è sempre il dna

che ci consente di sapere che il müller thurgau è un incrocio di riesling (renano, savasandir) e di madeleine royale.

ora, diamo per scontato che tutti conosciate il riesling (renano) (anche se non è vero); ma ‘sta madeleine royale?

beh, sempre il dna ci ha rivelato trattarsi di un incrocio di pinot e trollinger: am magn un bréc con tott al coran o come diavolo si dice se conoscete il trollinger.

trollinger in germania, vernatsch in sud tirolo/alto adige, schiava in italiano: e qui la finiamo.

al già più volte citato istituto di san michele all’adige pure il m-t fanno: e bene.

iasmmuller

 

 

 

 

 

 

 

 

 

mach >1

giochino di parole scemo per dirti, caro amico, che trentodoc mach riserva del fondatore brut 2008 – del sempre-sia-lodato istituto agrario di san michele all’adige – viaggia più veloce del suono; le sensazioni olfattive e gustative veicolate dalle operose sinapsi ci allietano in pochi millisecondi, ma il lieto ricordo dura ben oltre.